Marco Columbro in “Daddy Blues. Un papà per tutti”

L’adattamento e la regia di questa brillante commedia che andrà in scena dal 15 al 27 Marzo, sono di Vincenzo Salemme. Sul palco insieme a Marco Columbro anche Paola Quattrini.

La commedia affronta con divertimento e situazioni esilaranti, il tema dell’adozione. In particolare ne viene qui sviscerato l’aspetto umano trattato da diversi punti di vista. Lo spettacolo contiene tutti gli ingredienti che lo rendono leggero senza scadere nella banalità. Tra equivoci e scambi di ruoli, emergono anche i sentimenti più profondi dei personaggi, il desiderio di paternità del protagonista, ma anche il bisogno di “famiglia” e di amore delle persone che gli stanno attorno: desideri e bisogni che ognuno tenterà disperatamente di raggiungere.

Matteo (Marco Columbro) il protagonista, dopo anni di attese per poter adottare un bambino insieme alla moglie Clara, si ritrova per una serie di imprevisti, ad essere lasciato dalla moglie proprio nel giorno in cui gli verrà affidato il bambino. Il novello padre, pur di non rinunciare al figlio dovrà trovare una soluzione e, per raggiungere il suo scopo, si troverà a destreggiarsi in una menzogna dopo l’altra fino a far passare per sua moglie la segretaria Titta, finendo da lì in poi da un paradosso all’altro.

Il cast di “Daddy Blues. Un papà per tutti” si completa con Paola Quattrini nel ruolo della signora Benincasa responsabile dell’orfanotrofio, Adriano Evagelisti nel ruolo di Roberto, il cugino di Matteo; Adriano Giraldi; Roberta Formilli ed che veste i panni della segretaria Titta.

AVVISO IMPORTANTE! Si rende noto che Marco Columbro è estraneo alle pagine web create su facebook e altri social network.
Diffidare di tutti quelli che non compaiono sul sito ufficiale.
Sito Ufficiale marcocolumbro.com © 2011 - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale. - realizzato da Mediares S.c.